SCOPRIAMO CAUSE E SOLUZIONI

Si è accesa la spia AdBlue? Possono esserci delle cause specifiche. In questo articolo vi spiegheremo dapprima la funzione dell’AdBlue, per poi parlare del motivo per cui si è accesa la spia.

Spia AdBlue accesa: cosa significa e cosa fare

Finora i motori diesel erano generalmente riservati ai camion e alle macchine più grandi e pesanti. Tuttavia, grazie all’elevata efficienza del gasolio, oggi è diventato molto più comune nelle autovetture più piccole. Questa elevata efficienza deriva dal fatto che il diesel ha intrinsecamente più energia potenziale immagazzinata al suo interno rispetto alla normale benzina.

Oltre all’energia extra, i motori diesel hanno un rapporto di compressione più elevato, che consente loro di estrarre dal carburante una quantità maggiore di energia complessiva rispetto a un normale motore a benzina. Tuttavia, questa elevata efficienza ha un prezzo sotto forma di emissioni di scarico aggiuntive. Per aiutare il convertitore catalitico ad abbattere i gas nocivi, il fluido di scarico diesel viene iniettato lentamente nel tubo di scarico.

Il fluido vaporizza e, una volta nel convertitore catalitico, gli ossidi di azoto vengono scomposti in acqua e azoto, che sono innocui. Uno dei sistemi di scarico diesel più comuni è l’AdBlue, presente nelle auto americane, europee e giapponesi.

Cosa significa la spia AdBlue

Il sistema AdBlue è dotato di una pompa che inietta una piccola quantità di liquido di scarico diesel in base alle condizioni di funzionamento del motore. Un piccolo serbatoio con un sensore di livello del fluido immagazzina il liquido in modo che non siano necessari frequenti rifornimenti.

Sul cruscotto sono presenti tre spie che possono accendersi per segnalare eventuali problemi con il sistema AdBlue. La prima spia è quella del livello basso. Dovrebbe accendersi ben prima che il serbatoio sia completamente vuoto, in modo da avere tutto il tempo di fare il pieno. Questa spia è tipicamente gialla e, una volta riempito il serbatoio con altro liquido di scarico, dovrebbe spegnersi. Se non si riempie il serbatoio, la spia diventerà rossa, ovvero l’avviso di mancato riavvio.

Quando la spia è rossa, non è possibile riavviare il motore dopo averlo spento. Se ciò accade durante la guida, portare immediatamente l’auto a fare il pieno, altrimenti non sarà possibile riavviare il motore. Si tratta di una funzione progettata per evitare che i conducenti percorrano lunghe distanze senza liquido di scarico. Anche in questo caso, il rabbocco del serbatoio dovrebbe spegnere la spia.

Infine, se il computer rileva un malfunzionamento del sistema, la spia di manutenzione del motore si accende insieme a quella del livello del liquido. Ciò potrebbe indicare un problema al sistema di erogazione o al sensore di livello del fluido, oppure potrebbe indicare che si sta utilizzando un fluido non corretto. Per leggere il codice di errore e capire cosa sta succedendo, è necessario uno strumento di scansione diagnostica. Non ignorare questa spia perché l’uso di un tipo di fluido non corretto potrebbe danneggiare il sistema in modo permanente.

LEGGI ANCHE:

- Spia olio motore accesa: cosa significa e cosa fare

- Spia airbag accesa: cosa significa e cosa fare

2024-06-19T11:43:26Z dg43tfdfdgfd